Prospettive


Lo sviluppo dell’attività di RemBook viene sintetizzato nei punti elencati di seguito:

  • valorizzare le specializzazioni degli operatori;
  • puntare alla copertura della totalità dei soggetti che realmente effettuano attività di bonifica;
  • rendere sistematica la fruibilità dello strumento presso tutti i potenziali utilizzatori;
  • consentire la fruibilità dello strumento anche ad operatori esteri (versione in lingua inglese);
  • applicare il “metodo RemBook” ai settori complementari a quello delle bonifiche (indotto);
  • monitorare gli operatori in grado di utilizzare tecniche più innovative e sostenibili.

Il raggiungimento degli obiettivi di cui sopra avverrà gradualmente, già a partire dalla prossima edizione di RemBook. Con riferimento all’indotto, ad esempio, si sta attualmente verificando possibilità e modalità di aggiungere una nuova sezione dedicata a tutti gli operatori, a partire dagli attuali espositori di RemTech, che forniscono servizi per cui non è richiesta l’iscrizione all’Albo ma il cui ruolo è determinante nella buona riuscita di un intervento di bonifica. Ci si riferisce, ad esempio, ai seguenti settori merceologici:

  • consulenza ed ingegneria ambientale;
  • sondaggi geognostici;
  • test e analisi di laboratorio;
  • sistemi di monitoraggio;
  • opere civili specialistiche;
  • impianti di trattamento emissioni o scarichi;
  • impianti di trattamento, recupero e/o smaltimento rifiuti;
  • pronto intervento ambientale.